Atterraggio di emergenza per il volo Palermo-Bologna all’aeroporto di Ciampino della capitale a causa di un problema elettrico a un motore che ha sprigionato del fumo. Il volo, Ryanair FR4342, e’ atterrato senza problemi all’aeroporto di Ciampino e non ci sono feriti tra i passeggeri e il personale dell’equipaggio.

L’aereo della compagnia irlandese low cost, dopo avere chiesto l’autorizzazione per l’atterraggio d’emergenza, ha toccato il suolo regolarmente e i passeggeri sono scesi dalle scalette, secondo quanto riferito.

Il volo stava sorvolando lo spazio aereo sopra Roma quando il comandante, dopo avere riscontrato l’accensione di una spia d’emergenza che segnalava un’anomalia ad uno dei motori, alle 18.56 ha contattato la torre di controllo dello scalo più vicino, appunto quello di Ciampino. Il comandante ha chiesto di poter atterrare con la procedura d’emergenza, come previsto in questi casi. Il velivolo è sceso normalmente sulla pista dello scalo civile, sulla quale, per motivi di sicurezza, erano stati schierati i mezzi antincendio dei vigili del fuoco. I passeggeri dovrebbero ripartire in serata per Bologna con un altro aereo della Ryanair.