E’  142 il numero delle persone arrestate dai carabinieri nell’operazione “Minotauro” contro la ‘ndrangheta, tuttora in corso, che ha portato all’emissione di circa 150 ordinanze di custodia cautelare in carcere nelle province di Torino, Milano, Modena, Reggio Calabria. L’ammontare dei beni sequestrati e’ di circa 70 milioni di euro, come riferito dalla Guardia di Finanza, impegnata nella stessa operazione con reparti di Torino e unita’ speciali dello Scico di Roma: più di 100 i Finanzieri impegnati per sequestrare 127 tra ville, appartamenti e terreni situati a Torino e provincia, in altre zone del Piemonte, Lombardia, Liguria e Calabria. Cautelate anche 10 aziende, piu’ di 200 conti correnti e diverse cassette di sicurezza.