Uno spettro si aggira sulla vittoria elettorale, anzi due: Veltroni e D’Alema. Un’affermazione storica, epocale, che ha ridato speranza a un Paese desolato, potrebbe essere annientata da qualche ennesima, formidabile cazzata sparata da uno dei due, o da tutti e due in coro, con conseguenze nefaste per il futuro di un’alternativa appena nata.

Ma la sorte, un po’ pilotata (è la parola), viene in soccorso del popolo della sinistra in ansia, relegando i due su un’isola deserta, ove, tra granchi, paguri e noci di cocco, non possono fare danni. Ora si può ragionevolmente confidare in un sereno futuro per il centrosinistra italiana e per tutto il Paese.

clicca qui per visualizzare la locandina