Ecco l’ordinanza emessa dai giudici dove, tra gli altri, è coinvolto Beppe Signori