Leggendo i giornali di questi giorni, ho scoperto che c’è una strana euforia in città, francamente non me ne ero accorto; il 2 giugno sarà una festa diversa per i modenesi, abbiamo deciso di spremere le nostre meningi e trovare qualche bella e originale idea creativa per celebrare la festa della Repubblica; e cosa è successo?

Non so davvero da dove partire, la prima idea è una bella tavolata di 150 metri con tortellini per tutti, la seconda, sono senza parole, è una enorme bandiera di 1797 metri (come l’anno di nascita del tricolore) che attraverserà le strade della città; scusate ma non riesco a saltare in piedi e compiacermi del genio geminiano; sono affranto, ma è possibile che si dia spazio a idee così scontate e banali? che triste la mia amata Modena, ci entusiasmiamo per la notte bianca (idea ormai impolverata), per una bandiera che girerà per la città e per un piatto di tortellini.

Meno male che idee geniali in città ce ne sono ancora, una bella piscina con seicento parcheggi in un parco ad esempio non è male, non trovate?