Mario Morcone, il candidato del Partito democratico a sindaco di Napoli, è rassegnato. Si presenta in conferenza stampa nel quartier generale di via Carbonara, accolto dagli applausi dei pochi militanti rimasti nella sede del suo comitato elettorale. “Pago per una città che in questi anni è stata amministrata malissimo, ultima nelle classifiche per la qualità dei servizi”. Poi il prefetto aggiunge: “La candidatura di Luigi de Magistris è stata ritenuta più forte e credibile ai fini di un cambiamento radicale della città di Napoli” infine afferma “il Pd e l’Idv avevano già un accordo per le municipalità, ora faranno un’intesa per il ballottaggio”. Servizio di Nello Trocchia