L’Enel continuerà a promuovere il nucleare. Lo ha ribadito ieri l’amministratore del gruppo, Fulvio Conti, a New York, nel suo intervento all’Italian Innovation day: “Noi continuiamo a promuovere il nucleare sicuro, possibilmente nelle zone non a rischio tsunami e non nel nostro Paese dove per ora è bandito, in attesa che vengano valutati gli standard di sicurezza”.

L’Enel è in prima linea nella ricerca e sviluppo, ha detto Conti, “con il solo scopo di contribuire allo sviluppo sostenibile del futuro e le nuove tecnologie rappresentano proprio la risposta alle necessità attuali e future”.