“Diciamo che riflettendoci sopra…devo chiedere scusa al presidente Napolitano sulla faccenda dei sottosegretari, perchè ha ragione”. Così il leader della Lega e ministro per le Riforme Umberto Bossi ha risposto ai cronisti dell’agenzia Ansa.

“Ieri sera ho fatto un ragionamento – ha aggiunto Bossi – ma poi, pensandoci qualche ora, devo dire che la questione sollevata dal Presidente ha una sua ragione, visto che ci sono tra i nuovi sottosegretari alcuni che avevano votato contro il Governo”.