“Surfando” su Facebook mi sono imbattuto in alcuni post interamente dedicati alla musica e ai dischi in vinile. Ai giorni nostri il richiamo nostalgico del tempo che fu si consuma attraverso i commenti di chi del microsolco ne ha fatto un’autentica religione: «Il suono dei dischi è caldo, altro che mp3!». Il futuro della musica pare aver trovato “nel passato” un rifugio sicuro, tanto da non lasciare indifferente nemmeno il mondo dei Dj: «Si mixa soltanto con i vinili!» qualcuno afferma.

Vero o falso che sia, l’onda lunga dei luoghi comuni si abbatte come una scure sulla testa delle nuove generazioni, le quali non conoscendo le proprietà dell’antico giradischi (e molto spesso quelle della buona musica) non possono nemmeno immaginarne gli indiscussi privilegi. Peggio per loro! Non avranno per caso pensato di ovviare a tanto sapere scaricandosi l’mp3 del nuovo singolo degli Strokes? Per non parlare della nuova generazione di Dj: «Non avranno il coraggio di presentarsi in consolle con il nuovo iPad piuttosto che con il piatto della Technics?».

A prescindere da questo, l’onda lunga dei luoghi comuni si abbatte come una scure – anche – sulla testa delle vecchie generazioni, le quali, non conoscendo le proprietà del nuovo iPad (e molto spesso quelle della buona musica), non possono nemmeno immaginarne gli indiscussi privilegi. Peggio per loro! Non avranno per caso pensato di ovviare a tanto sapere comprandosi il 45 giri del nuovo singolo degli Strokes? Per non parlare della vecchia generazione di Dj: «Non avranno il coraggio di presentarsi in consolle con il piatto della Technics piuttosto che con il nuovo iPad?».

Calma e sangue freddo! Il dissidio tra passato e futuro si potrebbe ricomporre nel nome della buona musica, la quale grida vendetta, poiché – come si diceva – incapace di autorigenerarsi. Arrivati a questo punto che cosa si potrebbe fare per risollevarne le sorti? Difficile rispondere. Il caleidoscopico mondo delle major discografiche – sempre più concentrato su format televisivi – rallenta ogni processo evolutivo. Una cosa è certa, in vinile oppure in digitale, importa soltanto che ci venga restituito… il futuro della buona musica.

9 canzoni 9… da ascoltare rigorosamente in vinile

I Wanna Be Your Dog • The Stooges
Kick Out The Jam • MC5
Queen Bitch • David Bowie
Do The Strand • Roxy Music
Private Idaho • The B’52’S
Add It Up • Violent Femmes
Girl You Want • Devo
What Difference Does It Make? • The Smiths
Mr. Jones • The Psychedelic Furs

9 canzoni 9 … da ascoltare rigorosamente in mp3

Under Cover Of Darkness • The Strokes

Wreckin’ Bar • The Vaccines
Gilt Complex • Sons And Daughters
Elvis • These New Puritans
Chase The Tears • Portishead
Declare Independence • Bjork
Tribulation • LCD Soundsystems
Kids • MGMT
The Look • Metronomy