‪A Palazzo Valentini, sede della Provincia di Roma, si è svolta ieri l’assemblea nazionale di Art. 21. A far gli onori di casa il presidente Nicola Zingaretti. Premiati uomini e donne che si sono distinti per le loro gesta a difesa della libertà d’espressione, come: Anne Marie Tsegue, l’immigrata che ha testimoniato al processo Aldovrandi rischiando l’espulsione. Oppure gli avvocati dell’iraniana Sakineh. Un premio speciale è andato al programma record d’ascolti “Viene via con me”, ritirato dal direttore di Rai3 Paolo Ruffini. “Si parla tanto di qualità televisiva”, ha detto Ruffini, “ma senza libertà, non c’è qualità che tenga”. E poi a margine il saluto di Saviano: “Meno male che ci siete”.
Servizio di Paolo Dimalio‬