Un ordigno esplosivo è stato fatto scoppiare al passaggio di un convoglio militare di tre mezzi degli alpini della task force North. L’esplosione è avvenuta alle 15,45 (ora locale) nell’area di Bala Morghab, zona dell’ovest dell’Afghanistan. Per fortuna solo il mezzo è rimasto danneggiato, al momento non si registrano feriti.  “Illesi tutti i militari a bordo dell’unico Lince colpito che ha resistito all’onda d’urto – riportano le fonti contingente italiano ad Herat – e ha riportato solo danni alla parte inferiore”.