Oroscopo socio-economico dei giorni a venire

Operaie/Operai metalmeccanici non iscritti a Film e Uilm: Con la busta paga di novembre avrete una bella sorpresa. Vi verrà consegnato il modulo con cui vi sarà richiesto il pagamento di 30 Euro come “contributo sindacale straordinario”, stabilito dall’Accordo del 15 ottobre 2009 e dal Protocollo d’intesa del 25 febbraio 2010 (per intenderci: quelli siglati da Fim-Cisl, Uilm-Uil e Federmeccanica), a titolo di “quota associativa straordinaria a fronte dell’attività di negoziazione svolta”.

Per non stancarvi e costringervi ad andare a versare personalmente il contributo, i sindacati sono riusciti a strappare la clausola del “silenzio assenso”, ovvero i 30 Euro richiesti saranno direttamente trasferiti dalle vostre tasche a quelle di Fim e Uilm, senza che voi muoviate un dito.

Più tutelati di così si muore.

Precarie/Precari: Sorprese in arrivo anche per voi: tra pochi giorni, con l’entrata in vigore del “Collegato Lavoro”, appena approvato dal Parlamento, avrete soli 60 giorni di tempo per avvalervi della possibilità di ricorso dopo la scadenza del contratto, proprio come è previsto per i licenziamenti dei lavoratori con contratto a tempo indeterminato. Finalmente iniziano a riconoscere anche a voi gli stessi diritti.

Ammiratori Delegati: Il “Progetto Fabbrica Italia” non parte più? Bravi. E lo dite proprio ora che abbiamo abbassato anche l’età dell’obbligo scolastico?

Disorientatori pubblici: Corteo Fiom. Rischio infiltrazione stranieri”, “Terzigno, i violenti vogliono il morto”. In questi casi la psicoanalisi parla di “proiezione”: ovvero quell’operazione con la quale il soggetto espelle da sé e localizza nell’altro sentimenti, desideri o qualità che sono suoi ma che egli non riconosce o rifiuta in sé.

Immigrate/Immigrati: “Marchionne si comporta da straniero”. Vi vogliono provocare, ma voi non dovete reagire alle offese gratuite. In fondo, non vi hanno mica paragonati ai rom.

Emo: Lapo: “Sono stato male, ho sofferto”. Moh, tutte a lui le fortune.