“Una puntata odiosa”. Questo il giudizio del neo-ministro dello Sviluppo economico, Paolo Romani, sulla puntata di Report sulle ville del premier ad Antigua andata in onda ieri sera. ”Che dovesse o no andare in onda è un problema che non mi riguarda” ha detto Romani a margine di un incontro alla Provincia di Milano sulla ripresa economica. Secondo il ministro, il programma condotto da Milena Gabanelli mancava di qualità giornalistica: “Si facevano delle supposizioni non basate su fatti rispetto alle proprietà del presidente del Consiglio, facendo riferimenti, accostamenti che non ho assolutamente condiviso”. ”Un programma giornalistico televisivo – ha aggiunto Romani – è a mio avviso una cosa seria. Report ha fatto programmi importanti, io stesso ho avuto uno scontro durissimo con loro, ma ho dato atto al programma di aver fatto buona informazione. Ieri a mio avviso hanno sbagliato in un eccesso di antiberlusconismo e hanno fatto un prodotto giornalisticamente inefficace”.

Per l’Italia dei valori, “Berlusconi deve riferire alla Camera sul ‘caso Antigua’“.  Antonio Di Pietro, a nome di tutto il gruppo Idv di Montecitorio, afferma: “Berlusconi venga in Aula alla Camera e spieghi al paese e al Parlamento in diretta televisiva la sua posizione sugli investimenti immobiliari nell’isola di Antigua. Chi ricopre certi incarichi pubblici ha il dovere morale e politico di agire con il massimo della trasparenza e nell’alveo della legalità”.

Il presidente della Commissione di Vigilanza, Sergio Zavoli, ha convocato per domani alle 13 un incontro: “Sono troppi i motivi di discussione e di allarme” sulla Rai, anzi c’è un “infittirsi” di queste situazioni “all’interno e all’esterno della Rai”.