Un razzo è  stato lanciato verso la base militare di Shindand, a sud di Herat, nell’Afghanistan occidentale, dove, insieme ad altri contigenti, sono dispiegati anche 500 militari italiani. L’attacco non ha provocato vittime né danni materiali.