Campeggia sui muri, sulle riviste, in tv la nuova campagna per la sicurezza sul lavoro. A parte il criptico slogan “La pretende chi si ama”, che potrebbe recitare meglio (Se il vostro datore di lavoro… vi amasse…), vogliamo fare una precisazione: è dal 1975 che in Italia la moglie non prende più  il cognome del marito. Allora: i signori Alberto e Marina Oriani che compaiono sul cartellone sono fratello e sorella? Padre e figlia? L’agenzia che ha creato la campagna, contattata da me per telefono, mi ha confermato che sono marito e moglie. Forse vivono in un altro paese.