Nell’immaginario metropolitano il barman non è solo un mezzo busto che crea e prepara drink. Il barman è anche il confidente, colui che ascolta, accoglie e a volte consiglia. Il parallelo con lo psicologo, in fondo, non è poi così scriteriato.

Nel caso di Matteo Vanzi è un dato di fatto: trentuno anni, livornese, iscritto all’albo degli psicologi, lavora come miscelatore dal 2002, mestiere che gli ha permesso di mantenersi per tutto il tempo della sua formazione.

Caso ha voluto che tra i primi impegni da tirocinante Vanzi abbia lavorato all’interno di una Onlus che fornisce aiuto a chi è afflitto da alcolismo e con lui abbiamo parlato di questa esperienza:

“E’ stata necessaria una scissione profonda – racconta – se da una parte sei tu a vendere alcol, dall’altra conosci gli effetti devastanti dell’alcolismo e il conflitto è conseguente e di certo non leggero. Ma è vero anche che gli anni vissuti da quella parte del bancone mi hanno permesso di vedere le dinamiche del bere compulsivo da un punto di vista privilegiato per un terapeuta, cosa che poi si è rivelata fondamentale per il lavoro con i pazienti”.

Esperienza acquisita sul campo dunque, senza però togliere valore al mestiere di creativo del bar per cui Vanzi nutre una passione vera.

“Come bartender – continua – ho amato l’arte dell’inventare nuovi sapori sperimentando insieme ai clienti. Non tutti bevono e basta, molti vogliono bere bene e consapevolmente ed è grazie a loro che il mio interesse per questo mestiere è rimasto vivo”.

Dall’amore dello psicologo livornese per l’arte di inventare cocktail sono nate molte ricette, eccone una per Piacere Quotidiano.

“My Summer” Vodkatonic

Ingredienti

  • 40 ml di Vodka
  • mezzo lime spremuto
  • 2 gocce di bitter al pompelmo (amaricante al gusto di pompelmo, simile all’angostura)
  • 2 fette di mela
  • 3 rondelle spesse di cetriolo
  • acqua tonica

Preparazione

Mettere il cetriolo in infusione con la vodka per il tempo della preparazione del drink.

In un bicchiere di vetro alto (Mixing Glass) pestare la mela con il succo di lime e le gocce di bitter fino ad ottenere una polpa. Aggiungere la vodka insaporita con il cetriolo, il ghiaccio e agitare bene. Filtrare due volte e versare in un bicchiere di servizio ricolmo di ghiaccio. Riempire con acqua tonica. Guarnire con ventaglio di mela, buccia di cetriolo e spicchio di pompelmo.