Da venerdì 10 a domenica 12 settembre, il Comune di Pietrasanta organizza, nel Parco della Versiliana, la festa de Il Fatto Quotidiano: un’occasione per celebrare il primo anno del giornale insieme a scrittori, giornalisti, comici e personaggi del mondo televisivo che saranno protagonisti di una serie di incontri all’insegna della libera informazione, della legalità e della satira. “Saranno tre giornate di livello – dice il sindaco di Pietrasanta Domenico Lombardi – nella pluralità delle voci con temi di grande rilevanza in ambito nazionale e internazionale”.

Pubblicato a partire dal 23 settembre dello scorso anno grazie ai 44mila abbonamenti prenotati ancor prima dell’uscita in edicola, Il Fatto ha consolidato nel corso di questi dodici mesi la propria presenza nel mercato editoriale italiano: le vendite in edicola hanno raggiunto in agosto quota 76.427 copie, con un ulteriore miglioramento rispetto alle 71.552 di luglio. A questi dati bisogna aggiungere i 12mila abbonamenti postali e i 30mila sottoscritti online, mentre il sito Web, curato da Peter Gomez, riceve 150mila visitatori unici al giorno, secondo Google Analytics.

Come spiega all’Ansa il presidente dell’Editoriale Il Fatto, Giorgio Poidomani, il bilancio al 31 dicembre 2009 ha chiuso con un utile lordo di 3.200.000 euro, pari a oltre due milioni di euro di utile netto dopo aver stanziato a un fondo imposte quasi 1,1 milioni.

“I nostri principali timori – ha detto all’Ansa il direttore Antonio Padellaro – riguardavano agosto, un mese particolarmente difficile per i giornali politici e di opinione. Noi, in controtendenza, abbiamo registrato un boom imprevisto”. Un successo che Padellaro spiega constatando che “i lettori hanno colto la nostra assoluta indipendenza, proclamata sin dall’inizio dell’avventura del Fatto e alla quale siamo rimasti fedeli. Il pubblico che ci segue ha premiato la nostra coerenza”.