Oroscopo socio-economico dei giorni a venire 1/7 agosto 2010

Donne – Nelle prossime settimane sarete fermate ad un posto di blocco assieme a due amici, ma non vi verrà richiesto alcun documento per l’identificazione. Attente a pensare che sia un vantaggio del vostro genere di appartenenza. La questione è che semplicemente non esistete. Ovviamente, a patto che non siate nere.

Precarie/precari – Finalmente i venti portano per voi una buona notizia: giovedì scoprirete di aspettare un bambino.

Operaie/operai – “Un complesso circondato da mura alte quattro metri, con due guardie e due cani piazzati a guardia dei cancelli di ferro dell’ingresso. All’interno, le guardie di sicurezza hanno pistole, fucili e mitra, così come manganelli elettrici. Sia gli uomini che le donne non hanno il permesso di uscire né di scrivere lettere ai propri familiari. Si lavora più di dodici ore al giorno, ed in questo periodo si può andare alla toilette solo due volte (tre minuti per urinare, sette per defecare). La toilette è a 100 metri dal laboratorio, così che bisogna andarci di corsa. Dopo l’orario di lavoro, i dormitori sono chiusi dall’esterno. Il pasto è riso, farinata d’avena e sottaceti”. Tranquilli, care operaie e cari operai, quello che avete appena letto non è una nuova proposta di Marchionne, bensì il report di “China Rights Forum” del 1997.

Fossa comune – Con l’aumentare delle temperature l’olezzo dei corpi in putrefazione rende l’aria irrespirabile. I cadaveri ammassati si distinguono in due categorie: i morti di vecchiaia e i morti di stenti. Per fortuna l’università italiana chiude ad agosto.

Immigrate/immigrati – I venti governativi imporrano al vostro segno, a partire da gennaio 2011, il test di lingua italiana per coloro che chiederanno il permesso di soggiorno permanente. Non c’è da preoccuparsi. Dovrete possedere un livello di conoscenza della lingua italiana che vi consenta di comprendere frasi ed espressioni di uso frequente in ambiti correnti, tipo: a lavurà, brutto negro!
E comunque, per i rom, come sempre, non c’è speranza.

Magistrate/magistrati – Sarete contrapposti, come sempre, ai baroni de Rastignac che circolano ancora numerosi per le strade. La vera sfida, però, sarà farlo non come “macchine motivatrici” che producono sentenze ben scritte ma spesso inique, bensì lacerando l’involucro della menzogna imperante. Sarà il vostro segno all’altezza della sfida nelle prossime settimane?

Mafiose/mafiosi – In assenza di nuovi ordini, richiamarsi all’ultimo papello.

Pitreisti – Dalla P2 alla P3. Avanti così anche nei prossimi mesi! Vedremo chi avrà poi il coraggio di accusarvi di appartenere al passato.

Politici – Estate di dubbio per SEL: è più di sinistra “La fabbrica di Nichi” o “Nichi in fabbrica”?

Leghiste/leghisti – Care leghiste e cari leghisti, in questa prima parte di estate i venti del razzismo che spesso tormentano il vostro segno, improvvisamente cesseranno. Spaesati da un insolito vento di scirocco in quel della Padania sentirete il bisogno irrefrenabile di confessare al vostro vicino di casa meridionale che vostra nonna era di Cosenza.