Un concerto per ricordare Paolo Borsellino e Giovanni Falcone nel giorno del diciottesimo anniversario della strage di via D’Amelio. Il 19 luglio alle 21.00 a Roma, nella chiesa di Sant’Ignazio di Loyola, in piazza Sant’Ignazio, l’orchestra dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese diretta dal maestro Stefano Fonzi eseguirà la cronaca sinfonica FALCONE E BORSELLINO. IL CORAGGIO DELLA SOLITUDINE, musica di Stefano Fonzi, libretto del giornalista e scrittore Giommaria Monti, edizioni RAI Trade.

La cronaca sinfonica racconta come i due magistrati uccisi da Cosa Nostra furono isolati nel loro lavoro. Quelli che oggi vengono considerati giustamente due eroi, dovettero affrontare nella loro vita calunnie, infami dicerie, ostacoli di ogni sorta che furono posti lungo il loro cammino. Il concerto è un tributo alla figura del due magistrati e racconta gli anni della solitudine: mentre assestavano colpi micidiali a Cosa Nostra, portando a processo decine di mafiosi, contro di loro si scatenavano lunghissime campagne di calunnia e delegittimazione. Fino alla tragedia finale. L’orchestra dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese eseguirà dal vivo il concerto, con la partecipazione di Simona Molinari mentre gli attori Bartolomeo Giusti ed Eugenia Scotti interpreteranno il libretto della Cronaca sinfonica.