Roma, Piazza Navona, mattina, h. 9, sole tagliente –  “Sto per spendere 500 euro di calze per la Bellucci”: capto la frase, pronunciata con marcato accento romano, mentre passo accanto alla Fontana del Bernini, cercando di non finire nel campo delle riprese di uno spot pubblicitario targato Martini, tutti vestiti Dolce & Gabbana.

La ‘trovarobe di lusso’ sta informando al cellulare il suo interlocutore (un’amica?, il moroso?, la mamma?) della sua missione professionale di queste ore. Quel “500 euro” è un impasto di disgusto e di invidia… Mi guardo in giro a cercare la ‘pietra dello scandalo’, ma Monica Bellucci non c’è, non è ancora arrivata: sul set, una controfigura consente di provare l’inquadratura… Tutt’intorno, curiosi e astanti: mica vogliono perdersi l’arrivo della star e l’occasione di sbirciarle quelle calze da 500 euro.