Fragole tutto l’anno, carciofi anche ad agosto, zucchine e peperoni dalla buccia lucida e brillante sempre in esposizione sui banchi della verdura e per molti di noi è tutto normale. Viviamo in un’epoca in cui i prodotti dell’orto non sono più legati a una stagione in particolare e saremmo curiosi di sapere quanti conoscono il periodo in cui maturano i fagiolini, i ravanelli o gli asparagi bianchi. Nonostante questo è ancora la Terra a decidere quando un alimento è pronto a dare il massimo e la differenza sta nella fragranza e nella genuinità di quello che mettiamo in tavola.

Allora ecco la nostra sfida: ogni mese dell’anno pubblicheremo l’elenco della frutta e della verdura di stagione e con quella, solo con quella, proporremo una o più ricette. Chiediamo a voi di fare lo stesso: inviateci idee e racconti di quando ai fornelli avete sperimentato dolci, sformati, primi, secondi o soluzioni per farcire la pizza. L’importante è che gli ingredienti siano di stagione.

Giugno sta per finire e dal mercato ortofrutticolo dovremmo tornare unicamente con: zucchine, pomodori, peperoni, melanzane, cipollotti, patate novelle, ravanelli, piselli, fave, fagiolini, funghi, scalogno, aglio, cipolla, basilico, uva, frutti di bosco, prugne, susine, albicocche, ciliegie, pesche, fragole, melone, anguria.

La ricetta

PENNE AL PROFUMO DELL’ORTO (grazie a Lucia Pinnelli, Roma)

Ingredienti per quattro persone: 400 grammi di penne, un peperone rosso, una melanzana grande, due zucchine, due spicchi d’aglio, basilico, pecorino, parmigiano, olio, sale, pepe.

Pulire e tagliare le verdure a listarelle poi friggerle separatamente in olio d’oliva. Riunirle in una terrina capace, cospargerle di abbondante basilico e aglio tritati, pecorino e parmigiano grattugiati, olio, sale e pepe. Lasciarle insaporire per qualche minuto. Cuocere le penne, scolarle bene e versarle nella terrina mescolando velocemente.