La rivolta dei giudici in prima linea contro i boss
Il procuratore Di Matteo: ingiurie che fomentano gli stessi clan. Strage di via D’Amelio, ritratta il superpentito. I magistrati: Spatuzza attendibile