Sono famosi i proverbi emiliani di Pierluigi Bersani: “ma tu vuoi un tortello a misura di bocca” disse ad un avversario politico parlando di conti pubblici. “Non si possono fare tre prosciutti con un maiale” rispose a una domanda sulla finanziaria. Ma recentemente, a Ballarò, ha lasciato da parte i proverbi emiliani e si è lanciato in una metafora: “penso che il consenso sia come una mela attaccata al ramo, che viene giù quando c’è un cestino nuovo che la prende su” la sua nuova frase. Una metafora che è piaciuta così tanto al segretario e al suo staff, che adesso sul sito bersanisegretario.it è diventata una campagna di comunicazione: “cogli la mela insieme a Bersani”. Con un invito: “manda una tua foto con la mela”. Nel sito ci sono già una ventina di foto di bersaniani con tanto di mela (rigorosamente rossa). Per ora sono i collaboratori di Bersani ma si aspettano anche le adesioni dei sostenitori. Per trovare, tutti insieme, un senso a questa… mela.


(nella foto un’immagine della campagna, link al video)